it Italian

Filtra prodotti

Olio & Aceto

Olio & Aceto

Olio e Aceto sono due condimenti che caratterizzano la cucina italiana. Per quanto riguarda l’olio, per noi italiani è considerato “l’oro verde”, siamo infatti il secondo produttore al mondo di Olio Extravergine d’Oliva. Davanti a noi c’è solo la Spagna, che ha una produzione pari a più del doppio della nostra, ma spesso pecca in qualità.

Questo non vuol dire che l’Olio EVO spagnolo non sia di livello, bensì quello italiano risulta più pregiato e da gusto diverso. Ovviamente dipenderà sempre dalla varietà di olive utilizzate per la produzione, dal metodo di raccolta, e sicuramente dall’età della pianta. In Italia abbiamo milioni di alberi secolari e una biodiversità assolutamente unica al mondo (in fatto di olive). Infatti il Belpaese ospita oltre 500 varietà di olive.

L’aceto invece si ottiene dalla “fermentazione acetica di vini o Sidro. L’aceto può essere sia bianco che rosso. Solitamente per essere definito tale, dovrà contenere una percentuale di acido acetico compresa tra 3 e 5%.

L’aceto viene utilizzato in alcune preparazioni, ma soprattutto come condimento per l’insalata. Molto più utilizzato in cucina è invece l’aceto balsamico, che si ricava dalla cottura del mosto. E’ stato inventato proprio in Italia e al giorno d’oggi esistono solamente due tipi di aceto balsamico: di Modena e di Reggio Emilia.

Olio e Aceto: la storia

L’olio Extravergine d’oliva è una delle eccellenza italiane che ci invidiano in tutto il mondo. Le nostre cultivar di olive sono tra le più pregiate, grazie soprattutto alla fascia climatica in cui si trova l’Italia che ne fa il luogo più adatto al mondo per la coltivazione.

Le prime tracce di olio però sono state rinvenute in Israele, si presume quindi che gli israeliani utilizzavano già nel V secolo a.C. un liquido simile all’olio per condire il cibo. C’è da dire però che sono gli Antichi Romani i veri “inventori” dell’Olio EVO, avendone raffinato tecniche di produzione e conservazione.

Olio e Aceto italiani

Tra le cultivar di olive più apprezzate citiamo le seguenti:

  • Leccino;
  • Frantoio;
  • Moraiolo;
  • Biancolilla;
  • Coratina;
  • Ogliarola;
  • Moresca;
  • Casaliva;
  • Nocellara.

Per quanto riguarda l’aceto balsamico invece, ribadiamo che la denominazione DOP è stata ottenuto da soltanto due tipi di aceto balsamico, ovvero:

  • Aceto Balsamico di Modena;
  • Aceto Balsamico di Reggio Emillia.

Visualizzazione di tutti i 17 risultati