it Italian

Il Diritto di Recesso: informativa

Il diritto di recesso non si applica alla fornitura di alimenti che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente durante il trasporto.

Il diritto di recesso è escluso nei seguenti casi, ai sensi dell’art. 59 d.lgs 21/2014:

– ordine di prodotti da parte di un cliente non consumatore e/o che richiede fattura
– ordine di prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati;
– ordine di prodotti che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;
– ordine di prodotti sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute o che sono stati aperti dopo la consegna.

Con riferimento ai casi di esclusione del recesso sopra elencati, il cliente è informato ed accetta che tra i prodotti che “rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente” rientrano tutti i prodotti alimentari (inclusi vini, alcolici e bevande), in quanto la caratteristiche e le qualità di tali tipi di prodotti sono soggetti ad alterazione anche in conseguenza di una conservazione non appropriata. Pertanto, per motivi igienici e di tutela dei Clienti, non possono essere restituiti al produttore e rimessi in commercio senza pericoli per la salute dei consumatori.

In caso di difetti di conformità di Prodotti venduti da Mangiamo Italiano il Cliente dovrà contattare immediatamente il produttore e mettere in copia mangiamo Italiano all’indirizzo info@mangiamoitaliano.eu

Alla vendita dei Prodotti si applicano le garanzie legali previste dagli articoli 129, 130 e 132 del Codice del Consumo.

Per qualsiasi ulteriore informazione sul Diritto di Recesso vi inviatiamo a contattarci.